Italian Chinese (Simplified) Danish Dutch English French German Greek Icelandic Irish Japanese Portuguese Russian Slovak Spanish

planimetria-smallQuesta località che oggi è chiamata "Monte Vairano" veniva chiamata "Akuddunia" dai suoi abitanti Saniti, "Aquilonia dai Romani,più di 2000 anni fa.Il sito di Monte Vairano è circondato da mura lunghe tre chilometri,in cui si aprono tre portePorta Occidentale ad Ovest,lPorta Vittoria o Porta Orientale ad Este Porta Meridionale o Porta Monteverde a Sud.Due porte sono rivolte verso il tratturo Matese-Cortile-Centocelle,diramazione del Celano-Foggia,mentre l'altra porta si affaccia in direzione del fiume Biferno.Nei pressi di Porta Vittoria e della Porta Meridionale sono state individuate delle strutture quadrangolari interpretate come basi di torri di guardia con alzato probabilmente in materiale deperibile.Inoltre nei pressi di Porta Vittoria è stata rinvenuta una fornace per la cottura dei vasi ceramici.La cinta muraria racchiude un area di 50 ettari fu realizzata usando la cosiddetta "puddinga ciottolosa",formata da ciottoli di fiume.L'abitato è conosciuto parzialmente attraverso alcune strutture murarie e pavimenti,tra cui uno in cotto a tessere quadrate individuato nel settore settentrionale.  Interamente scavata è una piccola abitazione nei pressi della Porta Meridionale databile al II secolo A.C. chiamata Casa di LN.Tale nome è dovuto al fatto che sono stati ritrovati diversi oggetti che riportavano le due lettere.Essa è formata da una pianta quadrangolare ,i muri nord e ovest sono realizzati con blocchi di pietra gli altri due usando la tecnica del "TORCHIS" in cui l'argilla viene mescolata a paglia e fieno e usata per riempire un'intelaiatura lignea.Il pavimento è in cocciopesto esi attesta presenza di intonaco rosso nelle pareti e nero nello zoccolo.La casa è costituita da un solo vano che presenta un vano cottura e sul lato opposto il lavabo e la coduttura che  permette il deflusso dell'acqua. La struttura fu distrutta da un incendio nella prima metà del I secolo.Il sito perse la sua importanza dalla metà del I secolo A.C. ,quando la Guerra Sociale danneggiò enormemente tutto il Sannio.Dopo la guerra la regione viene divisa in Municipi,stabiliti secondo criteri favorevoli ai Romani e Monte Vairano venne presto completamente abbandonato.

 

 

Vocabolario Bussese

Lo scrittore e poeta sia in lingua che dialetto Ugo D'UGO
ci ha voluto onorare realizzando il Vocabolariob del dialetto Bussese, siamo lieti di condividerlo e aspettiamo suggerimenti, consigli e correzioni per arricchirlo.
 
Visita il sito di Ugo D'UGO

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

Chi sei ?