Italian Chinese (Simplified) Danish Dutch English French German Greek Icelandic Irish Japanese Portuguese Russian Slovak Spanish
                                      BUSSO
                                     
 
Alle falde di una splendida collina, nacque Busso molto tempo fa. 
Ora si popola dei suoi cittadini, che son pieni di affetto e di bontà.
Ne dà conferma ogni forestiero, che a Busso viene a villeggiare. 
Fa le sue vacanze volentieri e pensa ogni dì a ritornare.
A Levante si eleva Monte Vairano, a Ponente il massiccio del Matese,
chi vuol godersi questo panorama lo venga ad ammirar al mio paese.
Viale Veneto : precede il suo ingresso e conduce alla piazza cittadina;
adornata con piante di cipressi e meravigliosi giardini pubblici.
Al centro è innalzato il monumento, in onore dei caduti delle guerre;
là dove si raccoglie tanta gente e piange i figli della stessa terra.
Con pochi passi si arriva alla portella. 
Spontaneo va lo sguardo all’ esterno
Si scopre un paesaggio molto bello,
solcato dalle acque del Biferno.
Il clima si riscontra salutare,
perché privo d’ogni inquinamento;
la gente che vien, anche d’ oltre mare,
vorrebbe rimanerci eternamente.
 
 
 
Le vivande sono tutte genuine
e fanno a gara le brave massaie,
per preparar le ottime cucine
e richiamare l’ attenzione dei buon gustai.

 

Questa poesia l'abbiamo trovata navigando su internet, non possiamo citare la fonte perchè non c' erano riferimenti all'autore ma se qualcuno ne vuole rivendicare i diritti ci può scrivere a info[at]busso.info e saremo felici di citarlo come autore.
Vocabolario Bussese

Lo scrittore e poeta sia in lingua che dialetto Ugo D'UGO
ci ha voluto onorare realizzando il Vocabolariob del dialetto Bussese, siamo lieti di condividerlo e aspettiamo suggerimenti, consigli e correzioni per arricchirlo.
 
Visita il sito di Ugo D'UGO

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

Chi sei ?